2° anniversario a Isnello della strage di Salussola

DAI FASCI SICILIANI ALLA RESISTENZA

Il sindaco di Salussola presente a Isnello a suggello di un sentimento di fratellanza  che ormai sempre più accomuna queste due comunità. Presente anche Teresa Ortoleva sorella dell’eroe partigiano Giovanni  e altri familiari. Quest’anno all'”appuntamento del 9 marzo per ricordare”, un significativo importante incontro con gli alunni delle scuole medie di Isnello e Collesano. Hanno sopratutto parlato loro,  gli studenti, mostrando anche il civile impegno del corpo insegnante. Hanno letto testi da loro elaborati che si sono aggiunti alla bellissima mostra realizzata dagli studenti dei luoghi della tragedia. Mostra che il sindaco Giuseppe Mogavero  ha disposto perchè sia sempre fruibile nelle scuole di Isnello. Poi gli interventi dei due sindaci, di Antonio Ortoleva, di Francesco Fustaneo, di Nino Musca, di Giusy Vacca referente dell’ANPI di Isnello. La mattinata si è conclusa con il corteo e il canto di “Bella Ciao” per andare a deporre le corone di alloro dell’ANPI Palermo, dei comuni di Isnello e Salussola ai piedi della tomba, al cippo del partigiano Giovanni Ortoleva.

Nel pomeriggio una straordinaria puntuale apprezzata conferenza su “Mafia e potere nell’Italia Repubblicana” del giudice Pierluigi Morosini del Tribunale di Palermo con ampio dibattito e con il saluto  dell’ANPI Palermo portato da Angelo Ficarra  soffermatosi in particolare sugli anniversari di questo anno, 120° dei Fasci Siciliani e  70°  della Resistenza. Quì sotto la  foto della celebrazione della ricorrenza a Salussola.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

vedi le altre foto al link quì sotto

http://www.facebook.com/n/?anonimo.siciliano.9%2Fposts%2F222021614589221&mid=7a5a3caG5af3bf62f215G381fc27G3a&bcode=1.1362863773.AblkXkQgIRyjdseR&n_m=angelo.ficarra%40gmail.com

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.